Video pillole di consigli per presentare meglio

Per migliorare le proprie capacità di public speaking e realizzare delle presentazioni di successo è necessario focalizzarsi su tre elementi: preparazione, design e comunicazione. In questi video ti spiego come fare.

Uno degli errori più comuni che la maggior parte delle persone commettono quando provano una presentazione (se la provano) è che non la ripetono nelle stesse condizioni in cui effettivamente si troveranno durante la presentazione stessa. 

Mi spiego. Se la vostra presentazione prevede che voi siate in piedi a parlare, non potete provarla a casa o in ufficio da seduti. Perché se la provate da seduti, poi quando vi trovate a presentare davanti ad un pubblico in piedi, potreste trovarvi spiazzati.  

Vi ricorderete dello scandalo di qualche tempo fa sul trattamento dei dati personali da parte di Facebook. In quella situazione, Mark Zuckerberg dovette andare a parlare direttamente con il Congresso americano e — se avete visto quelle sedute — sono state delle sedute difficili, in cui per diverse ore il CEO di Facebook dovette rispondere a domande su domande su cosa era successo, perché era successo e cosa avrebbero fatto per migliorare la situazione. Sapete come si preparò Marchetto? Insieme al suo team, fece delle simulazioni in una loro sala per riunioni che era stata trasformata in modo che somigliasse alla sala del Congresso americano. Questo per abituarsi il più possibile a quel momento in cui si sarebbe trovato davanti ai politici a rispondere alle loro domande. 

Ovviamente, per preparare le nostre presentazioni non c’è bisogno di ristrutturare casa o l’ufficio — l’idea è quella di provare in condizioni simili a quelle che troveremo durante la presentazione vera e propria. Se presentate ad una conferenza o ad un evento importante e avete la possibilità di provare la presentazione sul loro palco il giorno prima dell’evento, fatelo. Ma anche se si tratta di una semplice presentazione a dei colleghi o a dei clienti, il concetto rimane: se volete presentare il piedi, non potete provare da seduti. 

 

Video interessante? Iscriviti alla newsletter di Andrea e non perdere i nuovi video.

Autorizzo al trattamento dei dati personali (leggi Privacy e Cookie Policy)