Video pillole di consigli per presentare meglio

Per migliorare le proprie capacità di public speaking e realizzare delle presentazioni di successo è necessario focalizzarsi su tre elementi: preparazione, design e comunicazione. In questi video ti spiego come fare.

Quali sono le domande giuste da porsi per preparare bene una presentazione?

A volte mi chiedono, quante slide devo utilizzare; è meglio PowerPoint o Keynote; conosci un altro programma per presentazioni?

Queste non sono le domande giuste da farsi. Per esempio, quante slide utilizzare? Dipende. Se fai una presentazione fatta bene, il tuo pubblico neanche si accorgerà di quante slide hai utilizzato. È meglio PowerPoint o Keynote o Prezi? Vanno bene tutti; lo strumento non fa la differenza, quello che conta è l’approccio. Puoi fare una bellissima presentazione o una pessima presentazione con qualsiasi strumento. 

Bisogna porsi le domande giuste. E allora ecco una lista (presa in prestito dal grande Garr Reynolds, dal suo libro Presentation Zen) delle domande giuste da porsi per preparare bene una presentazione:

  • Quanto tempo ho a disposizione? Se vi concedono venti minuti, pianificate la presentazione per quindici. Mai superare il tempo a vostra disposizione: è una questione di rispetto per il pubblico. Nessuno si è mai lamentato con chi finisce in anticipo. 
  • A che ora è la presentazione? All’inizio di una conferenza o di una riunione? Dopo pranzo quando sbadigliano tutti? Alla fine quando non vedono l’ora di andare a giocare a calcetto? È utile sapere a che ora si presenta in modo da cercare di anticipare il livello di dinamismo del pubblico. 
  • Come è fatta la stanza? Quanto è grande? Come è strutturata? In una stanza grande, generalmente, ha senso fare una presentazione con delle slide. Se invece si tratta di un incontro con un gruppo ristretto di persone, non è detto che le slide siano il mezzo migliore. Usate una lavagna, distribuite un documento e iniziate una conversazione. 
  • Chi è il pubblico? Qual è il loro background? Cosa si aspettano? Cosa conoscono del vostro argomento? Perché sono venuti ad ascoltarvi? 
  • Perché vogliono una presentazione? Qual è l’obiettivo della conferenza a cui siete stati invitati o della riunione a cui dovete partecipare? In base all’obiettivo, pianificherete dei contenuti adatti.

Ma le due domande più importanti sono queste: qual è il messaggio principale e perché è importante per il pubblico? Se c’è una cosa che si devono assolutamente ricordare, qual è e perché è importante per loro?

 

Video interessante? Iscriviti alla newsletter di Andrea e non perdere i nuovi video.

Autorizzo al trattamento dei dati personali (leggi Privacy e Cookie Policy)