Video pillole di consigli per presentare meglio

Per migliorare le proprie capacità di public speaking e realizzare delle presentazioni di successo è necessario focalizzarsi su tre elementi: preparazione, design e comunicazione. In questi video ti spiego come fare.

In un video precedente abbiamo parlato di semplicità. Abbiamo detto che la semplicità è la parola chiave per creare presentazioni di successo e che quindi bisogna tenerla bene a mente, sia nella fase di preparazione, sia nel design e anche nella comunicazione. Semplicità che non è semplicismo o superficialità, ma è scegliere cosa include e cosa escludere, perché non è vero che tutto è importante. Se tutto è importante, niente lo è veramente. 

Uno dei migliori esempi di semplicità che conosco è la pubblicità di Ivar’s al Super Bowl del 2009. (Ivar’s è una catena di ristoranti americana). Dura meno di un secondo, c'è solo una voce che dice Ivar’s. Niente di più.

Cosa ci dice dell’azienda? Cosa ci dice di quello che fanno, del prezzo, del perché sono migliori della concorrenza? Niente. Eppure ha ricevuto molta attenzione. Anche io qui sto parlando di loro e non di altri. Perché? Perché hanno fatto qualcosa di diverso. Invece di bombardare le persone con informazioni su informazioni su quanto sono belli e bravi, hanno creato una pubblicità semplice, la più semplice mai realizzata. E ha funzionato. 

Ovviamente Ivar’s ha estremizzato il concetto di semplicità (e magari lo ha fatto anche per motivi di budget, visto che un secondo al Super Bowl costa parecchio). Non voglio dire che ogni pubblicità o presentazione debba essere così estrema, ma siamo d’accordo o no che possiamo prendere ispirazione in fatto di incisività e semplicità? 

Nelle presentazioni, un primo passo per risultare semplici (che potete iniziare a mettere in pratica da oggi) sta nel non riempire le slide di testo. Perché se lo facciamo, il nostro pubblico ha solo tre possibilità:

  • Ci ascolta, ma non riesce a leggere
  • Legge, ma non ci ascolta
  • Cerca di leggere e di ascoltare, ma alla fine capisce poco e niente.

È scientificamente dimostrato che leggere e ascoltare contemporaneamente è impossibile. Quindi, creare delle slide piene di testo è scientificamente inutile. 

 

Video interessante? Iscriviti alla newsletter di Andrea e non perdere i nuovi video.

Autorizzo al trattamento dei dati personali (leggi Privacy e Cookie Policy)